La storia

Il Comitato di Stradella nasce nel 1984 con 35 Volontari del Soccorso.

Oggi rappresenta la maggiore associazione di Volontariato operante sul territorio e svolge la propria attività 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno.

Il Comitato di Stradella ha oltre 220  volontari operanti nelle varie aree di attività.

Il Comitato, inoltre, può contare su 16 dipendenti che coprono principalmente i turni diurni per le attività inerenti la Convenzione H24 emergenza/urgenza e  i trasporti secondari.

 

Personale dipendente 

I dipendenti in forza sono n. 16, tutti con contratto di lavoro privatistico ANPAS. Di tali risorse: 14,5 sono dedicate ad attività operative (emergenza/urgenza e trasporto infermi) e 1,5 ad attività amministrative.

Personale volontario 

Al fine 2017 il Comitato di Stradella dispone di n. 226 volontari attivi di cui n. 101 under 32 (Giovani):

  • 131 sono certificati DAE (defibrillatore) e abilitati al trasporto infermi, di cui:
  • 111 sono certificati anche come Soccorritori Emergenza-Urgenza 118.
  • 95 svolgono attività di centralino, raccolta e distribuzione viveri, attività assistenziali, Protezione Civile e promozione della cultura e delle iniziative del Comitato.

I Volontari estesi da altri Comitati al fine 2017 ammontano a n. 7.

Svolgiamo attività di

  • primo soccorso ed urgenza in convenzione 118
  • trasporto infermi
  • attività socio assistenziali
  • interventi e formazione di Protezione Civile
  • supporto alla popolazione più fragile
  • formazione e educazione alla salute
  • promozione dei principi e valori della Croce Rossa
  • sviluppo dei giovani e di una cultura di cittadinanza attiva

 

Il territorio

Il Comitato di Stradella si trova al centro dell’Oltrepò Pavese, compreso in un quadrilatero fra i comuni di Arena Po, Redavalle, Mezzanino e Ruino. Il suo bacino d’utenza attualmente è di circa 42.000 abitanti, distribuiti in 29 comuni collocati in un territorio diversificato morfologicamente, che va dalla pianura all’alta collina.

Numerosi sono i Privati e le Strutture del territorio che richiedono quotidianamente interventi: gli Ospedali di Broni/Stradella/Pavia, le Case di Riposo/RSA (Stradella, Broni, Cigognola, Arena Po, Campospinoso ed altre minori).

 

Il Comitato di Stradella  ha assunto personalità giuridica dal 1° gennaio 2014

Con lo Statuto adottato e depositato con n. repertorio 14816/6305 del 10 Novembre 2014 il Comitato Locale di Stradella ha assunto al 1° Gennaio 2014 personalità giuridica di diritto privato ai sensi dell’art.1-bis, comma 1 del Decreto Lgs.28 settembre 2012 n.178. Il Comitato è subentrato in tutti i rapporti attivi e passivi al preesistente secondo quanto disposto dal Decreto Legislativo 178/2012 e successive modificazioni nonché dal decreto del Ministero della Salute del 16 Aprile 2014.

Questo processo di privatizzazione ha avuto pieno compimento nel febbraio 2016 con le prime elezioni che hanno portato alla elezione del Presidente e del Consiglio Direttivo del Comitato che rimarranno in carica per 4 anni.