Public Access Defibrillation

Ogni anno, in Italia, circa 60.000 cittadini muoiono in conseguenza di un arresto cardiaco (ACC), a insorgenza spesso talmente improvvisa da non essere preceduto da alcun sintomo o segno premonitore. La morte può sopraggiunge entro pochi minuti e danni cerebrali irreversibili possono manifestarsi dopo appena 4 – 5 minuti.

Le possibilità di prevenire questo danno dipendono dalla rapidità e dall’efficacia delle procedure di soccorso riassumibili nella corretta applicazione della Catena della Sopravvivenza.

Senza una terapia d’urgenza, infatti,  solo il 5-10% delle persone colpite sopravvive. L’intervento di un mezzo di soccorso, anche se attivato immediatamente, potrebbe non essere sufficientemente rapido.

Chi si trova già sul posto potrebbe aumentare notevolmente la percentuale di sopravvivenza solo se è in grado di agire entro pochi secondi.

E’ assolutamente necessario che le tecniche di base di rianimazione cardio-polmonare diventino un bagaglio di conoscenza comune e diffusa, e che sia tempestivamente disponibile un DAE al fine di non spezzare la sequenza di interventi delineati nella “Catena della Sopravvivenza”.

Croce Rossa Italiana è riconosciuta dall’Azienda Regionale Emergenza Urgenza (AREU) come Centro di Formazione riconosciuto (CeFra) e promuove la formazione, attraverso una rete di istruttori accreditati, sulle manovre di rianimazione cardiopolmonare e defibrillazione precoce.

I corsi PAD (Public Access Defibrillation) sono rivolti a tutti cittadini, hanno l’obiettivo di diffondere il protocollo di intervento che consenta di riconoscere e di attivare il soccorso in caso di arresto cardiaco e di supportare le funzioni vitali (respiro e circolo), anche attraverso l’uso del Defibrillatore Semiautomatico (DAE) fino all’arrivo del personale di soccorso qualificato.

In particolare il corso è consigliato alle società sportive dilettantistiche e quelle professionistiche che, con l’attuazione del decreto Balduzzi devono essere dotate di defibrillatore semiautomatico esterno. Il corso PAD ha una durata di 5 ore e prevede sessioni teoriche e pratiche, in cui il cittadino potrà eseguire le manovre di rianimazione ed esercitarsi all’utilizzo del DAE.

I nostri corsi per l’utilizzo del defibrillatore semiautomatico (BLSD) sono rivolti a tutte le persone di età maggiore di 16 anni. Hanno l’obiettivo di insegnare a defibrillare una persona in arresto cardiaco e a eseguire correttamente il massaggio cardiaco. Per partecipare ai corsi non sono richiesti particolari requisiti.

Al termine del corso è previsto il rilascio di un attestato di abilitazione alla defibrillazione precoce, riconosciuta a livello nazionale a certificazione del percorso svolto e della conoscenza acquisita del protocollo BLSD (Basic Life Support and Defibrillation)

L’attestato, con valenza nazionale, prevede corsi di aggiornamento annuali.

 


PER INFORMAZIONI

Puoi contattarci chiamando il numero 0385 43626, al quale risponderà un nostro operatore che avrà cura di fornire ogni informazione necessaria. Il numero è attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

In alternativa puoi contattarci via mail scrivendo a stradella@cri.it o compilare il form sottostante in ogni sua parte. I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.






Confermo di aver preso visione dell'INFORMATIVA PRIVACY e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs 196/2003 e dell'art. 13 del Regolamento UE 679/2016 per ricevere risposta